12 marzo: quattro giovani mobilitano 300.000 persone nelle piazze in Portogallo

admin | attualità, facebook, Internazionale
13 Mar 2011

manifestazione a Porto

Riporto il testo di una mail degli amici del Partito Umanista Internazionale del Portogallo.

Ciao a tutti,

Oggi abbiamo assistito alla più grande manifestazione dalla rivoluzione del 1974 in Portogallo.

La convocazione é  iniziata alcune settimane fa su Facebook. L’iniziativa è stata lanciata da 4 giovani, disgustati con le pessime condizioni di lavoro. Hanno chiamato la protesta “Geração à rasca”, “che significa,” Generazione in difficoltà. ”

Il tema della manifestazione ha cominciato ad essere la mancanza di futuro per i giovani, ma sono scesi in piazza oggi, 300 000 persone di ogni età.

Tutto è successo con buon tono, grande diversità e la non violenza.

Gli umanisti hanno partecipato a Lisbona e a Porto, per sottolineare il tema della nonviolenza.
I giovani vogliono rimanere organizzati e trasmettere l’idea generale che non vogliono continuare ad essere manipolati.

Cercheremo di continuare  a dare il nostro contribuito a questa ondata di ribellione che si sta formando.

Vi inviamo le foto e un volantino con le proposte fatte dalla Lettera 7.

Big Hug,
HP da Portogallo

Tags: , , , ,

One Comment

  1. […] nelle forme di lotta, è stato paragonato a quello del 1977. In Portogallo, sempre in marzo, 300.000 precari sono scesi in piazza costituendo un movimento autonomo e combattivo. E tutto questo senza menzionare lo stato di conflitto sociale permanente della […]